Domenica, 11 18th

Last update10:45:00 PM

Schede Escursioni

Piana del lago- Rifugio Romanelli-Piana del lago

 falco

 “L’Incanto del bosco”
(sentiero sottostante il crinale Calvelluzzo-Serra di Calvello)

11 novembre 2018

L'escursione era prevista inizialmente il 4 novembre, ma a causa delle condizioni meteo non favorevoli è spostata  all'11. L'escursione prevista a Monte delle Armi è stata rimandata a data da destinarsi.

Coordinatori:  Antonio di Marzio (cell.3294770246) Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. e Nunzio Giancola(cell.3913704383) Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Orario di partenza:  ore 6.15 puntuali  (vista la lunghezza del percorso non si aspetteranno eventuali ritardatari)
Luogo di partenza:  p.za Matteotti a Matera
Orario di ritorno previsto:  Ore 19.30/20.00
Inizio Escursione: Ore 8.30
Difficoltà: E (percorso escursionistico)impegnativo

 

Lunghezza percorso A/R: circa 20 km                                                   
Dislivello totale A/R: circa 700 mt.(punto più basso 1253m., punto più alto   1560m.)
Tempi di percorrenza: Circa 8 ore pause comprese.
Tipo di percorso: andata e ritorno         
Sorgenti: fontana alla partenza(Piana del Lago), sorgente Romanelli a metà percorso(dopo circa 10 Km)
Attrezzatura ed abbigliamento: indispensabili scarpe da trekking, abbigliamento adeguato alla quota ed alle temperature, cappellino e bastoncini telescopici.
Numero massimo di partecipanti: 35 persone
Pranzo: a sacco

DESCRIZIONE

Il nostro percorso comincerà da Piana del Lago , località che prende il nome da un piccolo lago — originariamente temporaneo e poi reso permanente da opere di sbarramento e regimentazione delle acque— habitat adatto a una fauna ricca di anfibi tra cui raganelle e specie diverse di rane e rospi. Lungo il percorso che costeggia il lago si trovano diverse fontane per fare approvvigionamento d’acqua e, una volta superata la piana, si prosegue inoltrandosi nella faggeta. Le fitte e maestose faggete, che si alternano ai cerri, dall’Agrifoglio (Ilexaquifolium) alle estese fioriture di Aglio orsino (Alliumursinum), ornano il bosco, diventando lo scenario perfetto per una rilassante passeggiata nel Parco. Diverse specie animali costellano la zona: alcune varietà di uccelli e di piccoli roditori si nutrono proprio del seme di faggio, chiamato faggiola. Proprio dalle sorgenti di Piana del Lago nasce il Fiume Agri che dopo 136 km giunge al mare nella pianura jonica a Policoro. Il percorso si sviluppa lungo una comoda pista, quasi sempre al coperto senza grosse difficoltà di orientamento. Il sentiero costeggia il Monte Lama, Serra di Calvello ed il Monte Calvelluzzo. In alcuni punti si incontrano alberi abbattuti o putrescenti sui quali crescono funghi. Per i primi 800 metri il sentiero sarà molto fangoso a causa del passaggio dei mezzi pesanti adibiti al trasporto del legname. Dopo 9.5 km dalla partenza, si raggiunge il rifugio Romanelli, una ex casa forestale chiusa, punto d’arrivo del sentiero, in cui è presente un’area attrezzata per picnic. Quest’ultimo tratto offre un magnifico panorama sull’alta valle dell’Agri con i suoi piccoli borghi circondati dai Monti della Maddalena a est e, verso sud, dai massicci del Raparo e del Sirino. Poco più avanti del rifugio Romanelli si raggiunge l’omonima sorgente dove potremo riempire nuovamente le nostre borracce di acqua freschissima. Il ritorno sarà sullo stesso tracciato dell’andata.

Notizie utili:

  • La riunione di pre-escursione si terrà alle 20.00 giovedì 8 novembre presso la sede dell’associazione in vico Lombardi n.3.

  • I partecipanti sono tenuti ad osservare strettamente le indicazioni dei coordinatori.

  • L’Associazione e i coordinatori non sono responsabili di eventuali infortuni e/o incidenti che dovessero occorrere ai partecipanti all’escursione, prima, durante e dopo la stessa.

  • In caso di maltempo, l’escursione potrà subire variazioni oppure essere rinviata ad altra data.

  • Il percorso potrebbe essere modificato dai coordinatori per sopravvenute esigenze organizzative.

  • Si ottimizzeranno al massimo gli equipaggi delle auto. Resta intesa la partecipazione alla spesa del carburante per chi non mette a disposizione la propria auto, secondo la prassi dell’associazione.

 

 

:: REGOLAMENTO ESCURSIONI ::
Il Direttivo ha approvato e predisposto il programma annuale delle escursioni individuando, tra i soci capaci e disponibili, i responsabili sezionali cui attribuire il compito di realizzare le singole attività.
Il programma riporta, per ciascuna escursione, il nome o i nomi dei relativi responsabili.
Il responsabile dell'escursione può non ammettere i partecipanti che a causa della scarsa preparazione, dell'inidoneo abbigliamento, dell'atteggiamento tenuto o di quant'altro, potrebbero influire negativamente sullo svolgimento dell'escursione.
Il responsabile dell'escursione può modificare il percorso di un'escursione programmata o di spostare o annullare la stessa a causa di sopravvenute necessità.
Il Direttivo può non ammettere nell'elenco i nominativi dei responsabili sezionali che nell'organizzazione di escursioni abbiano dimostrato scarsa attitudine e che non diano sufficienti garanzie, impedendo agli stessi di potersi proporre per nuove escursioni.

 

: OBBLIGHI DEI PARTECIPANTI ::
- Partecipare alla riunione, quando prevista, per l'iscrizione all'escursione e versare la quota richiesta;
- Essere puntuali all'appuntamento;
- Essere fisicamente preparati ed in possesso di abbigliamento ed attrezzatura adeguati all'escursione;
- Attenersi esclusivamente alle disposizioni impartite dal responsabile non abbandonando il sentiero ed il gruppo se non preventivamente autorizzati e collaborando per la migliore riuscita dell'escursione;
- Prevedendo l'utilizzo della propria autovettura, presentarsi al raduno già riforniti di carburante.

- Conoscere il regolamento ed accettarlo.

 

Sei qui: Home Schede Escursioni Schede Escursioni 2018 Piana del lago- Rifugio Romanelli-Piana del lago
BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS