Lunedì, 06 26th

Last update09:23:51 PM

Schede Escursioni

“ Agromonte Spacciaboschi”-“I Pisconi”

DSCN1176

Data:   21 Maggio 2017                                     

Coordinatori:  Antonio Di Marzio ( cell. 3294770246) e Angela Paolicelli (cell. 347 0883899).

Orario di partenza: ore 7.00
Luogo di partenza: stazione p.za Matteotti a Matera
Orario di ritorno previsto: ore 20.00
Difficoltà: E ( percorso escursionistico), con visita al castello di Lagopesole.
Lunghezza del percorso: circa 11 km
Durata: 7/8 ore di cammino
Dislivello:  600 m (punto più basso alla partenza a quota 520 m, punto più alto a quota 1030 m quasi all’arrivo)

 

Tipo di percorso: in linea solo andata (ritorno  in auto)

Sorgenti: alla fine del percorso, in località Carpini vicino la riserva archeologica e naturale “I Pisconi”; si consiglia di portare con sé almeno un litro d’acqua
Abbigliamento: obbligatorie le scarpe da trekking, bastoncini telescopici, cappellino, 
abbigliamento adeguato alla stagione e alle condizioni climatiche, giacca a vento 

Numero massimo di partecipanti: 40  persone

Pranzo: a sacco

 DSCN1171

Descrizione del percorso

L’escursione odierna toccherà le riserve naturali e antropologiche di “Agromonte Spacciaboschi “in agro di Scalera e dei “Pisconi” in agro di Filiano istituite entrambe nel 1972. Dopo aver lasciato le auto nei pressi della masseria Spacciaboschi  a quota 520 m ci incammineremo lungo il sentiero che ci porterà dopo circa 15 minuti al sito antropologico di Agermontis, l’antica Agromonte a quota 790 m. Il sito di origine Normanna conserva i ruderi di una basilica bizantina, sicuramente usata dai Templari nei loro viaggi verso la Terra Santa ed i resti di una fortificazione,  uniche testimonianze di un antico e consistente  insediamento abbandonato ipoteticamente nei decenni successivi alla grande Peste Nera del 1348, precedendo di poco la fondazione di Rionero in Vulture e di Ripacandida .

Lasciata la località  Agermontis, proseguiremo il nostro cammino sempre nel bosco dove la roverella,il cerro ed il corniolo sono le essenze prevalenti insieme all’onnipresente rovo, al carpino bianco e al biancospino. Dopo un chilometro abbondante raggiungeremo il Casone Agromonte, facente parte di una serie di postazioni usate negli anni passati per la salvaguardia e tutela del bosco. Superato il Casone, si procederà per raggiungere il vivaio della Cerasa, abbandonato dalla Forestale ormai da alcuni decenni. Lasciati alle nostre spalle il vivaio, proseguiremo in direzione di “Serra Carriero” dove raggiungeremo la quota massima del nostro percorso di circa 1030 metri e potremo “specchiarci” nel lago della Regina (Margherita di Savoia). Gli ultimi due chilometri saranno prevalentemente in discesa e finalmente raggiungeremo il sito antropologico dei “Pisconi” nella omonima riserva, dove grazie alla squisita collaborazione del comune di Filiano, potremo visitare la grotta in  località  “Tuppo dei Sassi” di cui rimane, causa frana, solo la parete verticale di fondo. Su di essa vi sono pitture rupestri in ocra rossa raffiguranti scene di caccia con cervidi e capridi, risalenti a circa 10000 - 7000 a.C., nel periodo Paleomesolitico. La scoperta fu fatta dal prof. Francesco Ranaldi nel 1965, la stessa persona che scoprì e studiò a fondo la “Rocca del Cappello” ad Albano di Lucania.

Durante tutto il percorso a volte dovremo superare delle recinzioni delimitanti le “Fide”, porzioni di bosco demaniale date in concessione per il pascolo a pastori.

La nostra escursione mattutina terminerà con la visita alle pitture rupestri e la pausa pranzo.

Nel pomeriggio ci avvieremo con le auto, nel frattempo recuperate dalla località di partenza, verso Lagopesole per visitare il bellissimo castello federiciano.

DSCN1184

Programma di massima

  • Ore 7.00 partenza da Matera
  • Ore 8.30/8.45 inizio escursione in località Agermontis
  • Ore 13.00 arrivo alla riserva “I Pisconi” e pausa pranzo
  • Ore 15.30 partenza per Lagopesole
  • Ore 16.00 visita al castello
  • Ore 18.30 ripartenza per Matera

Costi  previsti:

per i soci: € 1,00 (contributo associativo) + € 3,00 (costo ingresso castello-i ragazzi fino a 12 anni e gli ultra sessantenni pagano € 2,50)

per i non soci: € 6,00 (contributo associativo) + € 3,00 (assicurazione giornaliera da versare durante la riunione organizzativa)+ € 3,00 (costo ingresso castello-i ragazzi fino a 12 anni e gli ultra sessantenni pagano €2,50)

 

Cenni storici

Il castello di Lagopesole, il cui nome deriva dalla presenza nel passato di un lago ormai prosciugato in una località oggi chiamata Piano del Lago, sorge su un’altura a dominare la sottostante Valle di Vitalba. Il primo nucleo fu costruito nel 743 dai Saraceni di ritorno da Venosa con lo scopo di controllare la via Herculea che da Melfi portava a Potenza e mantenne tale funzione militare fino al X secolo. Successivamente fu convertito in una domus che ospitò prima Ruggiero e poi Federico II di Svevia, il quale lo trasformò in Castrum Lacuspensilis con funzioni di residenza di caccia. In seguito divenne dimora di Manfredi e sua moglie fino alla sua morte nel 1266. Agli Svevi successero i d’Angiò che lo utilizzarono come residenza estiva. Nel XV secolo la proprietà passò ai Caracciolo di Melfi e poi ai Doria che ne furono i legittimi proprietari sino al 1969.

Di recente è stato sede del Corpo forestale e attualmente vi si svolgono attività teatrali e in genere culturali.

La sua struttura si presenta di forma rettangolare allungata massiccia, con cinta muraria esterna caratterizzata da superficie bugnata racchiusa da quattro torri. L’interno è diviso in due piani e presenta due cortili:  il maggiore permette l’accesso ai saloni e alle stanze di rappresentanza imperiale e ad una chiesetta (caso abbastanza raro); nel cortile minore vi è il pozzo di una grande cisterna.

 

Notizie utili:

  • La riunione pre- escursione si terrà venerdì 19 Maggio 2017  alle 20.00 presso la sede dell'associazione.
  • I partecipanti sono tenuti ad osservare strettamente le indicazioni dei coordinatori.
  • L’Associazione e i coordinatori non sono responsabili di eventuali infortuni e/o incidenti che dovessero occorrere ai partecipanti all’escursione, prima, durante e dopo la stessa.
  • In caso di maltempo, l’escursione potrà subire variazioni oppure essere rinviata ad altra data.
  • Il percorso potrebbe essere modificato dai coordinatori per sopravvenute esigenze organizzative.
  • Si ottimizzeranno al massimo gli equipaggi delle auto. Resta intesa la partecipazione alla spesa del carburante per chi non mette a disposizione la propria auto, secondo la prassi dell’associazione.

 

:: REGOLAMENTO ESCURSIONI ::
Il Direttivo ha approvato e predisposto il programma annuale delle escursioni individuando, tra i soci capaci e disponibili, i responsabili sezionali cui attribuire il compito di realizzare le singole attività.
Il programma riporta, per ciascuna escursione, il nome o i nomi dei relativi responsabili.
Il responsabile dell'escursione può non ammettere i partecipanti che a causa della scarsa preparazione, dell'inidoneo abbigliamento, dell'atteggiamento tenuto o di quant'altro, potrebbero influire negativamente sullo svolgimento dell'escursione.
Il responsabile dell'escursione può modificare il percorso di un'escursione programmata o di spostare o annullare la stessa a causa di sopravvenute necessità.
Il Direttivo può non ammettere nell'elenco i nominativi dei responsabili sezionali che nell'organizzazione di escursioni abbiano dimostrato scarsa attitudine e che non diano sufficienti garanzie, impedendo agli stessi di potersi proporre per nuove escursioni.

: OBBLIGHI DEI PARTECIPANTI ::
- Partecipare alla riunione, quando prevista, per l'iscrizione all'escursione e versare la quota richiesta;
- Essere puntuali all'appuntamento;
- Essere fisicamente preparati ed in possesso di abbigliamento ed attrezzatura adeguati all'escursione;
- Attenersi esclusivamente alle disposizioni impartite dal responsabile non abbandonando il sentiero ed il gruppo se non preventivamente autorizzati e collaborando per la migliore riuscita dell'escursione;
- Prevedendo l'utilizzo della propria autovettura, presentarsi al raduno già riforniti di carburante.
- Conoscere il regolamento ed accettarlo.

Contattaci

  • Indirizzo: Vico Lombardi, 3
    75100 Matera (MT) - ITALIA
  • Tel: 0835-000000
Sei qui: Home Schede Escursioni Schede Escursioni 2017 “ Agromonte Spacciaboschi”-“I Pisconi”
BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS