Diario

...un pensiero per il Patriarca

Paesaggi incantevoli e incontaminati quelli che ci hanno condotto,
attraverso un percorso a tratti impervio, al cospetto del vetusto e
maestoso "Patriarca" del Pollino.
 Profumi, colori e suoni evocavano, man mano che procedevo,   dolci
frammenti della mia infanzia.
"Lui" campeggiava in alto grandioso e regale.
Testimone di antiche vicende,   era lì ad attenderci, impaziente di
rompere la sua solitudine eterna, di ispirare a noi tutti  vigore e
saggezza.
Marisa C.
 
BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS